Schiacciata ripiena di verza e speck

  • 1/2 kg. di farina integrale;
  • 300 g. di acqua;
  • 1 cucchiaio di olio “bono”;
  • lievito: di birra secco o fresco oppure…il vostro lievito madre;
  • 2 scalogni;
  • 1/2 cavolo verzotto;
  • 150 gr. di speck;
  • 100 gr. di provola o altro formaggio;
  • 2 bicchieri di brodo vegetale ;
  • 2 cucchiai di olio.

Tutto nasce dal desiderio di perfezionare…di aggiungere…di sposare cose buone…

In una teglia facciamo appassire lo scalogno con l’olio, poi mettiamo la verza tagliata a striscioline e poi a pezzettini piccoli.

Quando sarà appassita, per terminare la cottura, aggiungiamo il brodo vegetale; la cottura termina quando il cavolo è morbido morbido.

Per l’impasto dobbiamo seguire l’articolo de LA STIACCIAHA.

La variazione arriva al momento di stendere la pasta nella teglia per la sua ultima lievitazione.

Dovremo avere cura di dividere l’impasto in due parti, una un po’ più grande la stenderemo nella teglia cercando di far rimanere i bordi un po’ ampi per poterla chiudere.

Adagiamo, lasciando il bordo libero, la nostra verza e lo speck tagliato a pezzettini piccoli piccoli.

Ora dobbiamo stendere sopra l’altra metà dell’impasto (aiutiamoci con un tagliere infarinato) e sigillare, aiutandoci coi bordi lasciati liberi dal ripieno.

Prima di infornare (forno statico, 180°, 25 minuti) è opportuno bucherellare la superficie per far uscire il vapore.

A fine cottura non ci sta male un righino d’olio a crudo😋.

Pubblicato da stiantagorilli

cosa può fare per vincere lo stress una donna che correva come Forrest se viene obbligata al domicilio se non cucinare come GIORGIONE?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: