Home

Spesso le cose più belle ho iniziato a farle per caso….

Ho iniziato a correre perchè mi veniva imposto come riscaldamento in un altro sport…ed è stata la cosa più bella che ho scoperto dopo i 40 anni…

E adesso da un periodo di costrizione fra le mura domestiche rischia di cominciare un’altra bellissima avventura…

Oggi questa podista non condividerà come di solito riflessioni sul ritmo di passo al km. nella mezza maratona…sono ferma, costretta a casa da un periodo di quarantena obbligatoria, quindi parlerò di cucina, dei miei “PIATTI DELLA SALUTE“, definizione imparata casualmente da una nutrizionista…

Non credo al caso, credo piuttosto a rari piccoli ma significativi “messaggi” che la vita ci manda e che non c’è modo di ignorare; se sono importanti rimangono lì, e formano da soli una catena assieme ad altri eventi precedenti successivi della vita, conducendoti per mano da qualche parte…

Non è stato un caso se il datore di lavoro un anno fa mi haofferto un corso di nutrizione gratuito, e successivi approfondimenti che hanno “stuzzicato” la mia curiosità di sportiva; fino ad allora non ci avevo pensato molto…soltanto il giusto nelle battute sul dubbio se noi podisti si mangi per correre o si corra per mangiare…

Mi si è aperto un mondo su tutti gli alimenti che usiamo raffinare (in particolare zucchero e farina) e quanto essi siano utili allo sportivo se si riesce ad utilizzarli grezzi, ed è stata una scoperta che dall’acquisto del pane integrale mi ha portato automaticamente, in occasione del primo lock down della pandemia di COVID-19 ed il relativo tempo libero che mi ha procurato, al desiderio di imparare a farlo questo alimento misterioso, fonte grande del carboidrato tanto utile allo sportivo….

Ho giurato a me stessa che avrei iniziato a CUCINARE IN MODO SANO ED EQUILIBRATO, dando quindi il giusto posto d’onore alle verdure ed utilizzando sempre quelle di stagione.

Desidero quindi condividere queste pagine con chi apprezza questa filosofia, con chi come me ha smesso di comprare gli ingredienti ad hoc per fare una ricetta ed ha iniziato a comprare verdura e frutta di stagione per poi lanciarsi in intrecci di ricette dettati dal gusto non viziato dalla eccessiva elaborazione.

Ho ancora un peccato però….io mangio la carne.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: